Opel Astra OPC Extreme: la sportiva in video

La potentissima Opel Astra OPC Extreme si mostra in un nuovo filmato ufficiale: ecco la segmento C sportiva in video.

Al Salone di Ginevra 2014 Opel ha puntato sulla sportività introducendo, oltre alla nuova Opel Adam S, anche la Opel Astra OPC Extreme, versione supersportiva della segmento C protagonista di questo nuovo filmato. La Opel Astra OPC Extreme si configura come la Opel Astra stradale più performante di sempre. Questo grazie ad un allestimento esclusivo che prevede un sostanziale alleggerimento della vettura, un potenziamento del motore quattro cilindri e l’adozione di alcune soluzioni derivate dal mondo delle corse. La nuova Opel Astra OPC sarà prodotta in una serie limitata ed arriverà sul mercato nel corso dei prossimi mesi.

La Opel Astra OPC Extreme pesa infatti 1.550 chilogrammi, 100 in meno rispetto alla Opel Astra OPC, portando così il rapporto peso potenza quasi fino a 5 chilogrammi per cavallo. L’alleggerimento ha coinvolto l’eliminazione di alcuni particolari superflui e l’installazione di numerose componenti in fibra di carbonio. Cerchi in lega sono in materiale composito e garantiscono una riduzione di 20 chilogrammi rispetto ai particolari in lega di serie. Sempre in fibra di carbonio anche la copertura del motore, il tetto ed il cofano anteriore, oltre all’estrattore posteriore ed all’alettone.

La Opel Astra OPC Extreme monta un motore quattro cilindri sovralimentato da 2.0 litri in grado di erogare 300 cavalli, 20 in più rispetto alla normale Opel Astra OPC, il che consente prestazioni ancor migliori. I cerchi da 19 pollici sono equipaggiati con pneumatici da 245/35 e nascondono un impianto frenante Brembo a sei pistoncini con dischi anteriori da 370 millimetri. All’interno dell’abitacolo trovano posto dei sedili sportivi Recaro ed un roll bar di protezione.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →