Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011

Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011

Buick ha lanciato oggi al Salone di Shanghai la Envision Concept, prototipo di crossover che anticipa dichiaratamente un futuro modello di serie. Rimuovendo con l'immaginazione le scenografiche portiere, i pannelli solari sul tetto e i cerchi da 22", ci si avvicina di molto al prodotto definitivo, pensato esplicitamente -afferma Buick- per il crescente mercato cinese.

Come la carrozzeria, anche l'abitacolo si concede gli eccessi stilistici tipici di un prototipo da salone. Tra i sedili in pelle e gli inserti in alluminio satinato ed acero, non mancano l'illuminazione interna blu ghiaccio, il display head-up con tecnologia 3D e il sistema di infotainment con connettività internet.

La vettura è mossa da un propulsore ibrido plug-in che combina un 2.0 turbo a due piccoli motori elettrici sistemati all'interno del nuovo cambio automatico otto marce. Tra le varie chicche tecnologiche vanno segnalati le sospensioni adattative e il sistema di trazione integrale in grado di modulare continuamente la coppia inviata ad ogni singola ruota. Senza dubbio non avrà futuro di serie il leggerissimo telaio, realizzato in un interessante mix di carbonio, magnesio ed alluminio.

Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011

Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011
Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011
Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011
Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011

Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011
Buick Envision Concept - Salone di Shanghai 2011

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: