Maserati, tutte le novità al Salone di Ginevra 2014

Maserati è una delle protagoniste al Salone di Ginevra 2014, soprattutto con un’attesa novità: la concept car Maserati Alfieri, destinata a raccogliere e rilanciare l’eredità stilistica del Tridente anticipandone il futuro linguaggio di design.

Maserati al Salone di Ginevra 2014

Nell’anno del suo centenario l’azienda italiana si presenta con questo prototipo che porta un nome storico per il marchio: Alfieri. Creata da un gruppo di giovani designer presso il Centro Stile Maserati di Torino, l’auto si presenta nella forma di una 2+2 elegante e sportiva che potrebbe anticipare una futura Gran Sport. Il design è moderno senza dimenticare lo stile classico del marchio, a partire dal muso e dai gruppi ottici per arrivare ai cerchi da 21” dietro e da 20” davanti che ricordano un po’ gli anni ’50.

La Maserati Alfieri è proposta con una speciale colorazione metallizzata chiamata Steel Flair, mentre i cerchi sono in Maserati Blue. Gli interni sono curati con criteri di semplicità e minimalismo, mantenendo i soliti valori di eleganza e qualità dei materiali. Lunga 4,590 metri, larga 1,930 metri ed alta 1,280 metri la Alfieri ha un passo di 2,700 metri. Sotto il cofano si nasconde un motore V8 aspirato 4.7 Made in Maranello da 460 cv e 520 Nm di coppia massima. La trasmissione è affidata al cambio a sei marce MC Shift.

Oltre alla concept Alfieri la casa costruttrice italiana ha presentato sullo stand a Ginevra modelli come la Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna, presentata al Salone di Francoforte 2013, e l’auto da competizione Maserati Trofeo MC World Series 2014. Tutto lo stand ricorda che questo è l’anno del centenario del Tridente, dato che la casa costruttrice venne fondata da Alfieri, Ettore ed Ernesto Maserati il 1° dicembre del 1914.


  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: