Peugeot SXC

Peugeot SXC

Peugeot presenterà durante il salone di Shanghai (21-28 aprile) l’inedita concept car SXC, disegnata dal locale centro stile ed equipaggiata con un nuovo schema ibrido realizzato a partire dal 1.6 benzina. La Shanghai Cross Concept (da qui l’acronimo SXC) ripropone ed evolve il linguaggio stilistico già utilizzato dalle SR1, BB1, EX1 ed HR1, veicoli dal ridotto impatto ambientale che hanno contribuito a ridefinire l’immagine del marchio attraverso l’utilizzo di una nuova griglia frontale e del cofano motore inframmezzato da una profonda scalfittura. Questo prototipo utilizza come detto una piattaforma ibrida composta dal 1.6 quattro cilindri in versione da 220 CV e da un motore elettrico posizionato al posteriore, che emulano il funzionamento della Hybrid4 pur erogando una potenza complessiva di 315 CV. Questo sodalizio permette alla SXC di percorrere in media 20.7 km/l con emissioni di 143 g/km, in aggiunta alla disponibilità della trazione integrale con il propulsore elettrico che muove le ruote posteriori.

Il corpo vettura della SXC si caratterizza per le portiere ad armadio, per i terminali di scarico annegati nel paraurti e per i fanali posteriori a boomerang, mentre la distribuzione dei volumi risulta piuttosto piacevole nonostante i 4.87 metri di lunghezza, i 2.03 in larghezza e l’1.60 in altezza. Durante la rassegna cinese Peugeot esporrà anche la 508 modificata per rispettare le specifiche del mercato locale.

Peugeot SXC
Peugeot SXC
Peugeot SXC
Peugeot SXC

Peugeot SXC
Peugeot SXC
Peugeot SXC
Peugeot SXC
Peugeot SXC
Peugeot SXC

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: