Repaircar: in Gran Bretagna parte la ricerca di un "supercar-sitter"

drift Ferrari 458 Italia

Una volta lo avrebbero chiamato semplicemente “galoppino”. Oggi, invece, rischia di essere una persona fra le più invidiate al mondo, titolare di un posto di lavoro quanto mai appagante e ambito. L’azienda inglese Repaircar ha infatti aperto un bando che porterà all’assunzione di un nuovo dipendente, incaricato di ritirare automobili a casa del proprietario e guidarle fino all’officina dove saranno poi sottoposte ad un tagliando completo. Dettaglio fondamentale: il servizio della Repaircar è destinato a sole vetture di alta e altissima gamma, supercar comprese. Normale quindi che un responsabile dell’azienda tenga a precisare che il candidato debba soddisfare determinati requisiti di consapevolezza e maturità, in aggiunta ad abilità di guida sopra la media. Lo stipendio annuale è di 30.000 sterline (circa 34.000 euro).

  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: