Alpina B4 Bi-Turbo Cabrio

A metà strada fra BMW Serie 4 Cabrio ed M4 Cabrio: lo stile resta però tipicamente "Alpina"!

Alpina B4 Bi-Turbo Cabrio

Al Salone di Ginevra 2014 Alpina presenterà la B4 Biturbo Cabrio, versione a cielo aperto della coupè B4: basata sulla nuovissima Serie 4 Cabrio, ne ripropone il tetto retrattile in lamiera. Così come la versione chiusa, la B4 Biturbo Cabrio è spinta dalla nota unità 3.0 sei cilindri in linea, sovralimentata con 2 turbo, capace di ben 410 CV di potenza a 5500-6250 rpm e di una coppia massima di 600 Nm fra i 3000 ed i 4000 rpm; un propulsore abbinato al cambio automatico ad 8 rapporti in forze alla 4er (realizzato da ZF), ribattezzato “ALPINA SWITCH-TRONIC” ed adattato alle performance della B4 Biturbo.

La vettura si contraddistingue per un’aerodinamica rivista, che beneficia di un lip spoiler frontale e di una superficie aerodinamica montata sul cofano baule. Distintivi anche i cerchi multirazza da 20” (gommati con pneumatici MICHELIN Pilot Super Sport) ed il sistema di scarico a due doppie uscite. L’auto è anche dotata di sospensioni adattive, tarabili su 5 livelli di risposta (Eco Pro, Comfort, Sport, Sport+).

Di serie anche l’Active-Steering di BMW, lo sterzo parametrico che varia la sua risposta in funzione della velocità. A tenere a freno l’esuberanza della B4 Biturbo c’è un sistema frenante composta da dischi da 370 mm all’anteriore e 345 mm al posteriore, morsi rispettivamente da pinze in alluminio a 4 e 2 pompanti, verniciate in blu e griffate “Alpina”. Per conoscerne le prestazioni effettive ed ammirare altre foto della B4 Biturbo Cabrio dovremo attendere il Salone di Ginevra.

  • shares
  • Mail