Ferrari 456 GT: in vendita una delle tre cabriolet realizzate da Straman

Quanto costa mettersi in garage una Ferrari realizzata in appena 3 esemplari? Milioni? Decine di milioni? No, 'appena' 75.000 dollari. L'auto è stata realizzata dal carrozzerie Straman e risale al 1996.

Ferrari 456 GT Convertibile by Straman

Non occorre sborsare cifre da capogiro per mettere in garage una Ferrari in serie limitata. Non occorre nemmeno affidarsi a conoscenze altolocate o srotolare chissà quale curriculum da buon acquirente. Basta solo connettersi al sito Ferraris Online e formulare l’offerta migliore, quantificata in almeno 74.950 dollari. Bastano infatti circa 55.000 euro per acquistare una delle tre Ferrari 456 GT in configurazione open top, vettura realizzata dal preparatore californiano Straman e finita oggi in vendita per una cifra decisamente invitante. La vettura risale al 1995, fu convertita l’anno seguente e si presenta in condizioni impeccabili. E’ di colore Rosso Monza, con rivestimenti in pelle crema.

La sportiva adotta poi un impianto di scarico Tubi, veste cerchi in lega da 17 pollici ed ha percorso meno di 25.000 chilometri. Prevede la trasmissione manuale a sei rapporti e mantiene il V12 da 5.5 litri, imparentato con il V6 della Dino. Sviluppa 442 CV e garantisce – sulla coupé – un’accelerazione 0-100 km/h in appena 5.2 secondi, per una velocità massima di poco superiore a 300 km/h. Al momento dell’esordio la Ferrari 456 GT divenne il modello stradale più veloce mai realizzato, ad eccezione della F40. Una delle tre convertibili firmate Straman si dice fosse appartenuta a Mile Tyson. Non va tuttavia scambiata con l’interpretazione di Pininfarina, dedicata espressamente al Sultano del Brunei.

  • shares
  • Mail