Quando l'inseguimento (reale) sembra tratto da un film...

Il malcapitato protagonista della vincenda è un agente del locale corpo di polizia, costretto ad acrobazie hollywoodiane pur di acciuffare un malvivente in fuga. Per sua fortuna l'inseguimento si rivela (quasi) indolore.

Un agente della polizia kirghisa ha vissuto nei giorni scorsi alcuni momenti di puro terrore, trovandosi a viaggiare sul cofano di un’automobile in movimento e guidata da un delinquente in preda ad un vero e proprio raptus criminale. L’episodio si è verificato Bishkek, capitale e principale città del Kirghizistan. Autore del video è un normale cittadino, testimone di un inseguimento che ha veramente del clamoroso. Tutto inizia quando l'improvvisato reporte affianca la Mitsubishi Carisma del fuggitivo. Vediamo a questo punto lo sfortunato poliziotto ‘appeso’ ai tergicristalli della berlina giapponese, mentre il suo conducente non accenna a rallentare né tantomeno a fermarsi.

La Carisma viene affiancata poco dopo da una volante e da una vettura in ‘borghese’. Il malvivente non si dà per vinto, ed evita il pressing tagliando una curva a 90°. L’agente approfitta del momento di incertezza e si lascia cadere dal cofano, balzando pochi istanti dopo nell’abitacolo di una volante pronta ad accoglierlo. Pare la scena di un film d’azione o di un videogioco. In realtà nessuno ha previsto controfigure o specialisti delle acrobazie, ma solo tanta tanta buona sorte…

  • shares
  • Mail