Di traverso a centro pista? L'Epic Win è di Kyle Busch

Kyle Busch esce di traiettoria e tocca Brad Keselowski. La sua Toyota perde la traiettoria e finisce di traverso lungo la pista, ma il pilota di Las Vegas riesce comunque a gestirla. Chiuderà poi la gara in terza posizione.

Gli spettatori della NASCAR Sprint Unlimited saranno rimasti certamente soddisfatti dalla gara svoltasi a Daytona Beach (Florida), vinta da Denny Hamlin e nel corso della quale si è verificato pressoché di tutto. Il 33enne della scuderia Joe Gibbs Racing – scattato dalla pole position – ha superato indenne un maxi-incidente e non si è lasciato distrarre da quanto avvenuto alla pace car, tagliando poi il traguardo davanti a Brad Keselowski e Kyle Busch. Quest’ultimo è riuscito a chiudere in terza posizione nonostante sia andato vicinissimo al ritiro. Il pilota di Las Vegas ha infatti gestito un clamoroso traverso, verificatosi quand’era a centro gruppo e provocato da una manovra azzardata.

Busch ha provato ad abbandonare la sua traiettoria, non accorgendosi però che alla sua sinistra era già presente la Ford Fusion di Keselowsk. Il posteriore della Toyota ha quindi sfiorato il passaruota della Ford, quel tanto che basta per mandarla di traverso. L’ex campione NASCAR è stato tuttavia abilissimo a correggere immediatamente la sbandata, mantenendo l’auto perpendicolare alle corsie di marcia e poi a riguadagnare il controllo della situazione, grazie anche alle appendici aerodinamiche che fuoriescono in condizioni d’emergenza.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: