Honda: al salone di Ginevra con quattro novità

Il marchio dell'H parteciperà alla rassegna svizzera con la Civic Type-R concept, con il prototipo FCEV, con la piattaforma ibrida destinata alla NSX e con una Civic WTCC in livrea definitiva. Non manca un antipasto per il ritorno in F1.

2015_honda_civic_type-r

Sono quattro le novità Honda attese al salone di Ginevra (4-16 marzo). L’azienda giapponese sarà infatti presente con le Civic Type-R concept, con il prototipo FCEV, con la piattaforma ibrida destinata alla NSX e con una Civic WTCC in livrea definitiva. Gli amanti della velocità dedicheranno le proprie attenzioni alla Type-R, vettura ancora ben lontana dal poter essere considerata pronta – dovrebbe infatti esordire nel 2015 – ed equipaggiata con un motore V-TEC turbo da 280 CV. La sua caratterizzazione non prescinde dalle numerose appendici aerodinamiche, compreso l’immancabile spoiler posteriore.

L'Honda FCEV concept è invece alla sua prima europea ed indica quale direzione seguiranno i tecnici giapponesi nello sviluppare le future automobili a celle di combustibile, il cui debutto sul mercato va ormai ritenuto imminente: i primi esemplari saranno in vendita nel 2015 prima in Giappone e negli Stati Uniti, per poi arrivare in un secondo momento anche nel Vecchio Continente. A Ginevra sarà poi presente l’ossatura Sport Hybrid SH-AWD, destinata alla Honda NSX e modulo ibrido composto da un V6 3.5, da un cambio doppia frizione e da una coppia di unità elettriche (da 27 CV l’una).

Sarà inoltre presente la Honda Civic WTCC in livrea da gara, esposta di fianco a due veri e propri miti dell’automobilismo mondiale: verranno infatti esposte la Formula 1 del 1964 (RA271) ed il motore turbo impiegato nella stagione 1988 (RA168E), con il quale l’azienda dell’H si aggiudicò 15 dei 16 appuntamenti previsti.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: