Tesla: la Model S avrà trazione integrale e batterie più capaci

Il 2015 sarà una sorta di 'anno zero' per Tesla. L'azienda californiana si appresta ad introdurre il secondo modello in gamma (la Model X) ed apporterà alcuni sostanziosi correttivi alla Model S: arriveranno la trazione integrale e batterie maggiorate.

Guarda la fotogallery della Tesla Model S


Elon Musk ha recentemente confermato l’arrivo di alcune nuove opzioni destinate alla Tesla Model S, fra cui ad esempio le quattro ruote motrici ed un pacco batterie dalla capacità maggiorata. Il fondatore del marchio Tesla Motors, intervenuto ad Amsterdam, ha in tal modo rivelato quali novità dobbiamo attenderci a partire dal 2015. Nel secondo trimestre verrà dunque lanciato il crossover a trazione integrale Model X, atteso nello stesso periodo in cui esordirà la Model S a quattro ruote motrici. Nel 2015 sarà poi lanciato un nuovo pacco batterie – destinato a chi necessita di maggior autonomia – e debutteranno inediti sedili posteriori. Musk ha poi diffuso alcuni dettagli sulla nuova release software di cui presto beneficerà la berlina elettrica.


La versione 6.0 del firmware metterà a disposizione le informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico e garantirà un migliore utilizzo delle sospensioni, che potranno abbassarsi o alzarsi in funzione di eventuali ostacoli. Il manager sudafricano ha concluso il proprio intervento parlando del Supercharger. La capacità dell’impianto in cui vengono realizzati è al momento esaurita e ne verranno da ora in poi installati cinque esemplari a settimana, mentre chi volesse compiere il viaggio Los Angeles-San Francisco deve pazientare ancora qualche mese: la sostituzione delle batterie in strada verrà introdotta a brevissimo.

  • shares
  • Mail