Infiniti: lo stabilimento Nissan di Sunderland ospiterà la produzione della Etherea?

Infiniti Etherea Concept

Jim Wright ha commentato senza troppa enfasi. “Non è impossibile che l’Etherea venga prodotta a Sunderland, ma è ancora prematuro affrontare questi argomenti”. L’auto debutterà nel 2014, e vi sono ancora dodici mesi per individuare il sito produttivo, ma le parole del vice presidente di Infiniti Europe sottintendono la possibilità di abbandonare lo stabilimento giapponese di Tochigi per trasferirsi in Inghilterra, a Sunderland, attuale “casa” delle Nissan Qashqai e Juke. La disponibilità della nuova piattaforma a trazione anteriore (sviluppata con il supporto di Mercedes) obbliga i tecnici Infiniti a valutare il trasferimento in Europa, vista l’impossibilità di introdurre un’apposita linea produttiva nello stabilimento in cui attualmente sono realizzati tutti i sei modelli presenti in gamma.

Wright ha poi espresso alcune considerazioni riguardanti l’estetica. “L’Etherea è un prodotto innovativo, di rottura. Non potevamo realizzare un’altra ‘me too car’ (simile cioè a tante proposte del segmento, nda). Per sfidare A3 e Serie 1 abbiamo dunque scelto la strada dell’originalità”.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: