Cina: tasse aumentate sulle grosse cilindrate

Ingorgo a ShanghaiLa crescita economica in Cina ha fatto aumentare rapidamente la domanda per auto di grossa cilindrata e SUV, ed è questa domanda che il governo cinese vuole fare diminuire, aumentando dal 10 al 20% la tassa per le auto con cilindrata sopra i 2 litri, e diminuendo dal 5 al 3% la tassa su quelle sotto gli 1,5 litri.

Nonostante l'1,5% della popolazione cinese possieda un automobile, 1/3 del consumo di petrolio è già dovuto alle auto, e si prevede che crescerà presto a 2/3. I pesanti problemi di inquinamento, insieme alle preoccupazioni strategiche per gli approvvigionamenti energetici hanno portato il governo Cinese prima ad emanare regolamenti molto severi sui consumi delle auto e nuovi standard per le emissioni nocive, ed ora questa tassa progressiva sulla cilindrata delle auto.

Questa tassa colpirà, ovviamente, in misura maggiore i produttori Europei ed Americani, che mediamente hanno in catalogo auto di cilindrata più grande rispetto ai produttori domestici cinesi.

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: