Honda Jazz

Honda Jazz

Al Salone di Ginevra ha debuttato la rinnovata Honda Jazz che porta in dote una nuova trasmissione automatica CVT ideata per contenere consumi ed emissioni. Per questa trasmissione sono stati messi insieme un cambio a variazione continua con un convertitore di coppia. Il design esterno è ispirato alla Honda Jazz Hybrid con pochi e sapienti ritocchi "modernizzanti". Gli interni sono ora costruiti con plastiche più scure e finimenti cromati contrastanti. L’intero abitacolo si caratterizza al solito per l’estrema flessibilità nella configurazione dei sedili mentre la capacità del vano di carico va dai 300 ai 1320 litri.

Sono stati inoltre eseguiti piccoli aggiustamenti a sospensioni e sterzo per incrementare l’handling e la capacità d’assorbimento delle asperità. La nuova Jazz può essere inoltre equipaggiata con lo stesso sistema IMA della Insight: unisce il benzina 1.3 i-VTEC da 88 CV e 121 Nm con un modulo elettrico da 14 CV e 79 Nm. Il sistema propulsivo (che spinge la vettura a 177 km/h di velocità massima e le consente uno 0-100 da 12,6 s) è abbinato ad un cambio CVT e può vantare numeri notevoli, quali il consumo di 4,5 l/100 km e le emissioni di 104 g/km di CO2.

Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz

Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: