A New York una foto in Jaguar non si nega a nessuno. Grazie al Super Bowl.

Tre Jaguar F-Type con livrea britannica arrivano in centro a New York per i festeggiamenti del Super Bowl e si lasciano fotografare dalla folla: ecco le immagini.

Jaguar F-Type New York

Aria e mobilitazione delle grandi occasioni a New York per il gran finale del Super Bowl che qui conta come i nostri mondiali di calcio. Come avete visto c’è stato di tutto e anche l’auto ha fatto la sua parte. Jeep, Chrysler e Maserati (Ghibli) hanno occupato i migliori spazi durante gli intervalli della partita con gli inediti spot pubblicitari preparati per l’occasione.

Più modestamente, sabato mattina sulla 34 ma Strada west, a pochi metri dalla Broadway, dove erano allestiti i palchi per i festeggiamenti, hanno fatto passerella tre Jaguar F-type cabrio in livrea molto…britannica. Il pubblico di passanti non è mancato e molti si sono messi ordinatamente in fila per farsi fotografare al volante (ovviamente da fermi) della roadster inglese che, vista la particolare colorazione della carrozzeria, sembrerebbe più adatta ad una popstar d'oltremanica che ad una festa per la finale del campionato americano di Football.

Uno dei passanti, però, ha chiesto anche di accendere il motore della sportiva per registrare il “suono” sul suo iPhone. Il bagno di folla fa sempre effetto e basta poco per regalare un sorriso alla gente. Una foto non si nega a nessuno: la Jaguar F-Type è stata messa a disposizione di tutti i passanti che hanno potuto così scattare una foto ricordo con la sportiva inglese che ostentava sulla propria carrozzeria i colori della Union Jack. Lo sfoggio patriottico però non si è limitato alla presenza delle tre roadster a New York, con Jaguar che ha ingaggiato un cast di divi di Hollywood per lo Spot del Super Bowl British Villain Rendezvous.

  • shares
  • Mail