Renault Twingo: la terza generazione debutta al salone di Ginevra

Dimenticate la poco riuscita vettura di seconda generazione. La nuova Renault Twingo sarà un prodotto completamente inedito, a cinque porte, con trazione posteriore e motore (posteriore anch'esso) tre cilindri turbo da 90 CV.

Renault Twingo: le foto spia arrivano dalla Svezia

Renault ha annunciato con quali novità sarà presente al salone di Ginevra (4-16 marzo). Il marchio francese esporrà una nuova variante della Clio RS, un inedito motore appartenente alla famiglia Energy e soprattutto la Twingo di terza generazione, vettura sviluppata con il supporto di Daimler e configurata con una soluzione tecnica d’antan: motore e trazione saranno infatti posteriori. La segmento A della Losanga è stata recentemente fotografata su strada e tre ispirazione dal prototipo Twin'Run, a sua volta chiaramente ispirato alla 5.

La Renault Twingo di nuova generazione sarà proposta nella variante di carrozzeria cinque porte – la versione a tre battenti dev’essere ancora confermata – e monterà il nuovissimo tre cilindri a benzina denominato 90 TCe. Quest’ultimo ha cilindrata di 898 cm3 e sviluppa 66 CV 90 CV/135 Nm. Adotta numerose soluzioni dedicate, in virtù della sua posizione posteriore: il blocco cilindri è ad esempio inclinato di 49° - viene pertanto diminuita l’altezza –, l’aria scorre all’interno di un nuovo scambiatore di calore e la wastegate viene azionata in maniera elettrica, così da favorire una più precisa gestione della sovralimentazione. Alcune soluzioni tecniche verranno in futuro destinate ai 90 TCe per le vetture a motore anteriore.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: