McLaren MP4-12C: la prova di EVO

Chris Harris di EVO ci porta a fare un giro sulla McLaren MP4-12C: le prestazioni della nuova supercar inglese sono decisamente di altissimo livello. Non potrebbe essere altrimenti vista la valenza della concorrenza Ferrari, Porsche e Lamborghini. L’ultima creazione McLaren si dimostra subito diversa da come ci si potrebbe aspettare: è spaziosa, comoda, con uno sterzo leggero ma diretto e comunicativo. Una perfetta GT nella modalità più tranquilla di motore e sospensioni. Anche questi ultimi reagiscono “assonnati” assecondando i desideri del guidatore assieme al cambio, preciso ed impercettibile nelle cambiate gestite automaticamente.

Per alzare la posta in gioco bisogna settare sospensioni e motore su "Sport", selezionando la modalità di funzionamento manuale del cambio. La risposta all’acceleratore ed il sound cambiano di colpo. Lo sterzo non subisce una metamorfosi di pari livello ma continua ad essere servoassistito nella giusta misura. Ma non siamo ancora ai livelli di una 458 Italia. Ad impressionare è invece la capacità di assorbimento delle sospensioni nonostante l’auto rimanga estremamente piantata a terra e non manifesti alcun tipo di rollio. Il telaio diventa più giocherellone autorizzando la coda a qualche giro di valzer. Siamo ai livelli di una F430 ma con un confort di marcia davvero incredibile per un’auto di questo genere.

Ma che succede nella "Track Mode" di autotelaio e motore? In questa modalità l’auto è al massimo delle sue potenzialità sotto ogni punto di vista. Le risposte sono fulminee ed il telaio attivo lavora cercando di garantire il massimo supporto al feeling di guida attreverso un fine lavoro sulla risposta delle sospensioni, mentre ogni cambiata diventa una fucilata. I supporti elettronici di trazione e stabilità sono attivi al minimo. Provocare il gas in questa modalità significa cercarsi il sovrasterzo e divertirsi a gestirlo. Il sound del motore si fa davvero sportivo (ma secondo noi la 458 suona ancora meglio), mentre la sua spinta è eccezionale. In definitiva possedere la MP4-12C è come avere 3 auto sportive in una: una comoda GT, un’intrigante sportiva, ed’auto da track-day. Il brake-steering garantisce livelli di tenuta e trazione eccelsi anche sul bagnato. E su strada l'auto sembra andare ancora meglio assicurando livello di performance che la pongono, secondo il tester di EVO, al vertice della sua categoria.

Mclaren mp4-12c
Mclaren mp4-12c
Mclaren mp4-12c
Mclaren mp4-12c

(Grazie al nostro lettore "46.....forever" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: