Gymkhana: il sesto episodio è anche in soggettiva

Una batteria di telecamere Go:Pro è utile per visualizzare il sesto episodio della linea Gymkhana anche da un punto di vista differente: gli 'occhi' sono infatti posizionati nell'abitacolo, sugli ostacoli e lungo il percorso.

Era evidente fin dalla prima visualizzazione che il video Gymkhana 6 avrebbe dato origine ad una sorta di making of. Il regista ha infatti disseminato troppe GoPro per non utilizzarle in maniera creativa, montando quanto ripreso dalle telecamere distribuite nell’abitacolo, nei principali punti strategici del circuito ed anche su alcuni ostacoli. E’ quindi nata la Gymkhana 6: GoPro Edition, una versione del filmato ancor più coinvolgente ed entusiasmante. Il comportamento e le evoluzioni dell’automobile vengono in parte tralasciate, ma possiamo al contempo visualizzare alcuni dettagli in soggettiva e da un’ottica meno tradizionale.

Ken Block utilizza in questo filmato la nota Ford Fiesta RX43, vettura preparata dal team M:Sport e realizzata in conformità alle regole del campionato Global RallyCross. Adotta quindi una particolare evoluzione del motore 2.0 Turbo EcoBoost, modificato fino a sviluppare una potenza massima di 650 CV ed una coppia superiore ad 880 Nm. Nella sua configurazione da gara la RX43 adotta cerchi in lega da 18 pollici, freni Brembo ampi 12.4 pollici, trasmissione sequenziale Sadev ed un terminale di scarico fornito dalla Pipo Motrs. Il costo di ogni singolo esemplare ammonta a circa 500.000 dollari.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: