Jaguar XJ: il restyling in nuove foto spia

Già al salone di Ginevra (4-16 marzo) potrebbe esordire la rinnovata Jaguar XJ, impegnata in questi giorni nei test di affaticamento in ambienti polari. La novità principale dovrebbe tuttavia essere collocata nel vano motore.

foto spia Jaguar XJ restyling

La XJ sarà il prossimo modello Jaguar a beneficiare di un aggiornamento stilistico. Il nostro fotografato ha infatti pizzicato un esemplare camuffato di tutto punto, intento a svolgere quei test di affaticamento in ambienti polari che rappresentano l’ultimo scoglio prima della messa in produzione. L’ammiraglia sarà oggetto di modifiche all’apparenza marginali. Queste immagini ci aiutano infatti ad intuire gli aggiornamenti di cui beneficeranno i paraurti, la mascherina ed i gruppi ottici, elementi che renderanno il family feeling decisamente più simile rispetto a quanto propone la F-Type.

La novità più sostanziale verrà tuttavia riservata al comparto tecnico. Pare infatti che l’ammiraglia di Coventry possa adottare il motore 2.0 turbo da 240 CV di provenienza Land Rover, destinato in futuro anche alla F-Type e che sulla XF garantisce uno 0-100 km/h in 7.9 secondi ed un consumo medio di 8.9 litri/100 chilometri. La Jaguar XJ potrà essere ordinata a trazione posteriore o integrale, con carrozzeria a passo normale o allungato. Resteranno a disposizione i motori benzina V6 3.0 (340 CV) e V8 5.0 (510 CV), oltre al V6 3.0 con alimentazione a gasolio. Quest’ultimo è accreditato di 275 CV e 600 Nm. L’introduzione del 2.0 turbo permetterà inoltre di stabilire un prezzo d’attacco più favorevole rispetto agli odierni 84.000 euro. La rinnovata Jaguar XJ potrebbe esordire già al salone di Ginevra (4-16 marzo).

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: