Toyota: record di vendite nel 2013; suo il primato mondiale

Il mercato dell'auto parla ancora giapponese

Toyota FT-1

Anche nel 2013 Toyota è il gruppo automobilistico di maggior successo nel mondo: le vendite del colosso nipponico hanno superato quelle degli eterni rivali di General Motors e Volkswagen. La casa giapponese ha venduto qualcosa come 9,98 milioni di veicoli l'anno scorso, facendo segnare un +2% rispetto al 2012, anche grazie all'indebolimento dello yen sui mercati valutari. E per il 2014 gli obiettivi sono ancora più ambiziosi: il target è quello di raggiungere e superare i 10 milioni di veicoli venduti, cifra che sembra davvero a “portata di mano”; l’aspettativa è infatti quella di vendere 10,32 milioni di veicoli. Il Vecchio Continente (EU + EFTA) rimane tuttavia un mercato minore per Toyota, con vendite ferme a quota 0,54 milioni secondo i dati ACEA. In compenso le vendite negli USA hanno fatto segnare un sostanzioso +7%, con +2.14 milioni di auto.

Seconda classificata del 2013 è la rinata General Motors, capace di vendere nell’anno appena trascorso ben 9,71 milioni di veicoli, con un sostanzioso +4% sul 2013, con un buon andamento in Cina (+11%) e negli Stati Uniti (+7%). Terzo, ma con il margine di crescita più elevato del terzetto, il Gruppo Volkswagen, che ha venduto 9,5 milioni (9.7 comprendendo i mezzi pesanti di MAN e Scania), facendo segnare un importante +4.8%. Ed i tedeschi hanno già annunciato di voler scalzare Toyota dal podio entro il 2018. A spingere le vendite di Volkswagen nel 2013 ha dato un contributo decisivo la “sempreverde” Golf.

La media di Wolfsburg , secondo la classifica di Jato Dynamics delle 10 auto più vendute nel Vecchio Continente nel 2013, è la più apprezzata dagli europei: con 470.229 auto commercializzate, +8,9% rispetto al 2012, la Golf ha venduto il 60% di veicoli in più rispetto alla seconda classificata, la Fiesta, appartenente peraltro ad un segmento inferiore (di cui rimane leader) e “ferma” a quota a 293.663 consegne (-4,1%). Il gruppo Volkswagen continua inoltre a tenersi la leadership del mercato in Europa, dove ha fatto registrare vendite per più di 3.65 milioni di unità (-0.5%).

Le consegne del gruppo VW in Nord America nel 2013 sono invece cresciute del 5,6% a 888.800 unità, di cui 611.700 (+2,6%) solo negli Stati Uniti. In Sud America il gruppo Volkswagen ha consegnato oltre 908.000 veicoli (-10,1%), di cui 682.200 (-12,6%) in Brasile. Buoni anche i dati proveniente dalla regione Asia-Pacifico: 3,64 milioni (+14,7%), di cui 3,27 milioni (+16,2%) sono andati in Cina, che rappresenta il principale singolo mercato del gruppo. Flessione in India, dove le vendite sono scese del 18,9% a 92.600 unità.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: