Il servizio fotografico è sulla spiaggia? La Ferrari 458 Spider va a fondo

L'automobile è stata trasportata sulla battigia da un furgone. Dopo alcuni minuti ha iniziato ad affondare, senza che nessuno dei presenti riuscisse a 'salvarla'. E' poi intervenuto un provvidenziale trattore.

[embed1]

E pensare che la figuraccia di Montezemolo avrebbe dovuto suggerire agli autori del magazine Ferrari di agire con un minimo di accortezza e buon senso. Loro intento era organizzare un set fotografico presso la Watergate Bay di Newquay, nell’estremo meridionale dell’Inghilterra. Davanti agli obiettivi dei fotografi sarebbe finita una 458 Spider di colore verde acido, sportivissima, presa in consegna dal concessionario Carrs di Exeter. Il sito Kentucky News Day riferisce che la sportiva avrebbe dovuto partecipare ad un ‘fashion shoot’, ma non è chiaro se tale definizione presupponesse l’intervento di un/a modello/a. Poco importa.

I responsabili del servizio hanno chiesto ed ottenuto i permessi necessari – la spiaggia è di proprietà del Watergate Bay Hotel –, hanno noleggiato un mezzo di trasporto che scaricasse l’auto sulla battigia ed hanno poi ingaggiato un fotografo. Tutto come stabilito. Peccato che la sportiva abbia iniziato ad affondare, complice ovviamente la sabbia umida ed i pneumatici di ampia sezione. L’idea del servizio fotografico è quindi svanita ancor prima che venisse tradotta in pratica. La Ferrari 458 Spider è stata poi portata in salvo da un trattore, identico epilogo della vicenda che coinvolse Montezemolo.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: