Chrysler 200: la produzione in video

La nuova berlina media del marchio americano è in vendita negli Stati Uniti ad un prezzo di 21.600 dollari

Tra le novità presentate al Salone di Detroit 2014 c’è la Chrysler 200, la nuova ‘mid-size sedan’ del marchio statunitense, di cui vi abbiamo mostrato le foto live. Ora la casa americana ha rilasciato un video ufficiale su questo nuovo modello, in cui vengono mostrati i vari passaggi nel processo di produzione, fino ad alla vettura finale, in mostra nell’appuntamento nel Michigan, aperto al pubblico fino a domenica prossima. I robot e gli operai, presenti nel filmato, vengono seguiti in ogni fase da una telecamera, lungo la catena di montaggio nel processo di assemblaggio.

La nuova 200 sarà il quarto modello a basarsi sulla piattaforma modulare CUSW, ultima evoluzione del pianale sul quale si basa anche l’Alfa Romeo Giulietta. Novità a livello estetico e sul fronte dell’aerodinamica, con un Cx di soli 0.27 contro i 0.34 del modello precedente, mentre l’impianto frenante è composto da grandi freni a disco da 12 pollici all’anteriore e 10.9 al posteriore. Il marchio americano ha lavorato anche nell’abitacolo, dove ora spiccano il nuovo schermo da 8.4 pollici ed il display multifunzione al centro del quadro strumenti.

Disponibile in tre versioni (LX, C ed S), la Chrysler 200 sarà proposta con due motorizzazioni al lancio, entrambe a benzina: il 2.4 Tigershark da 184 cavalli e 234 Nm di coppia massima ed il V6 3.8 litri Pentastar da 300 cavalli e 335 Nm di coppia. Entrambi i propulsori saranno accoppiati al cambio automatico a nove rapporti, che può essere comandato da un pomello (e-shift) per impostare le varie modalità. Sul mercato americano, questa vettura sarà in vendita a partire da 21.700 dollari (circa 16.000 euro al cambio attuale).

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: