Google Glass alla guida: annullata la prima multa

Annullata la prima multa per utilizzo di Google Glass alla guida: ecco tutti i dettagli sul caso che ha fatto discutere l'America.


Ve la ricordate quella donna multata per aver guidato con i Google Glass? La San Diego County Traffic Court l'ha dichiarata non colpevole, levandole la multa. Questo però non perché i Google Glass siano stati ritenuti utilizzabili durante la guida, ma bensì perché il poliziotto che aveva fermato Cecilia Abadie per eccesso di velocità non avrebbe le prove per dire che la signora stesse utilizzando effettivamente i Google Glass. Questo caso potrebbe così creare un precedente per le future dispute riguardo alla guida con i Google Glass che, nei prossimi anni, potrebbero diffondersi velocemente in tutto il Mondo.

Il poliziotto che fermò la Cecilia la accusò di aver utilizzato un dispositivo video durante la guida: un articolo del codice della strada americano vieta infatti la riproduzione di filmati e l'utilizzo di apparecchi video sui sedili anteriori dell'auto mentre il veicolo è in movimento. La donna californiana si è però difesa sostenendo che i Google Glass, che stava testando per conto di Google, non costituirebbero fonte di distrazione, essendo attivabili tramite comandi vocali oppure semplicemente con un battito di palpebra. Questo dispositivo, per chi ancora non lo conoscesse, permette di visualizzare numerose informazioni senza dover distogliere lo sguardo da quello che si sta facendo. Google ha già sviluppato tantissime applicazioni per i campi più disparati, dalle ricette per la cucina fino alle app per correre tenendo monitorato il tragitto fino alle traduzioni nelle varie lingue del mondo.

Come affermano anche i nostri colleghi di Downloadblog, riportando una dichiarazione di Cecilia Abadie, i nuovi Google Glass potrebbero in futuro migliorare la sicurezza, in quanto lasciano le mani completamente libere e non distraggono come uno smartphone. Ciò però apre a nuove discussioni riguardo a cosa sia giusto e cosa non sia giusto tollerare mentre si è alla guida. Ogni informazione può distrarre dalla guida, con il guidatore che, anche distogliendo per un attimo lo sguardo dalla strada potrebbe incappare in situazioni pericolose. Staremo a vedere come le leggi ed il codice della strada si evolveranno rispetto alle nuove tecnologie.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: