Audi A7 by ABT

Audi A7 by ABT

ABT mette le mani sull’Audi A7. La ricetta estetica lascia pressoché inalterato il design dell’auto: minigonne laterali (un po’ posticce a dire il vero), un lievissimo lip-spoiler anteriore e la coda ora dotata di 4 terminali si scarico quadrangolari sono, insieme ai cerchi in lega (disponibili dai 19 ai 21’), gli unici elementi che testimoniano la "cura ABT".

Le novità più consistenti sono sotto al cofano. Il preparatore ha concentrato la sua attenzione sulle unità 3.0 V6 sovralimentate benzina e diesel. Quest’ultimo è ora disponibile in 2 step di potenza: il primo fa lievitare la cavalleria da 245 a 282 CV mentre la coppia massima sale di 50 Nm. Il secondo, oltre al lavoro sull’elettronica, beneficia di un nuovo turbocompressore che fa schizzare la potenza a 310 CV e la coppia massima a 610 Nm. Ancora più prestante il 3.0 TFSI capace ora di erogare 410 CV. ABT sarà fra gli espositori del Salone di Ginevra.

Audi A7 by ABT
Audi A7 by ABT
Audi A7 by ABT
Audi A7 by ABT

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: