Ferrari 458 Speciale: Novitec mette a punto la prima elaborazione

Lo stage 1 dedicato alla 458 Speciale aggiunge 25 CV ai 605 del motore in configurazione standard ed influisce sull'estetica in maniera minima. Le principali modifiche verranno destinate al già annunciato Stage 2?

ferrari 458 Speciale by Novitec

Novitec è il primo tuner a realizzare un pacchetto d’elaborazione per la Ferrari 458 Speciale. È in realtà uno Stage 1, motivo per cui nelle prossime settimane verrà introdotto un secondo ed ancor più muscoloso kit. Il motore V8 da 4.5 litri sviluppa in tale configurazione 630 CV (+25 CV) ed allunga fino al regime massimo di 9.200 giri/minuto, attribuendo alla Speciale un carattere ancor più fumantino e difficilmente gestibile. Le modifiche di carattere estetico sono invece limitate ai gruppi ottici posteriori (ora ad effetto carbonio) ed ai terminali di scarico, mentre i cerchi in lega Novitec NF4 mettono in bella evidenza le pinze freno di colore giallo.

Maggiori informazioni verranno probabilmente diffuse in occasione del lancio dello Stage 2. Ci auguriamo vengano rivelate anche le prestazioni, per capire quanto la versione elaborata si riveli più prestazionale della liscia. Quest'ultima copre lo 0-100 km/h in 3 secondi netti, raggiunge i 200 all’ora – sempre con partenza da fermo – in 9.1 secondi ed ha un tempo di 1’23’’5 minuti quale miglior risultato sulla pista di Fiorano. Tale valore è decisamente interessante, considerando che la più prestazionale F12berlinetta si è rivelata più veloce di appena 5 decimi di secondo.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: