Ford denuncia la Ferrari per il nome F150


Ford ha denunciato la Ferrari per aver usato il nome “F150” per la sua monoposto da competizione. La stessa sigla, con un trattino interposto (F-150), è usata da anni dal colosso americano per indicare il suo pick-up, "il camion più venduto in America da 34 anni". Nello specifico Ford accusa la Ferrari di violazione di marchi depositati, falsa denominazione e pirateria via internet.

Secondo la casa dell’ovale blu infatti la Ferrari ha usurpato il celebre marchio iniziando inopportunamente a promuovere questa F1 nel mondo. "F-150 è un marchio stabile e importante per Ford, con una nomea duramente conquistata ed ora seriamente minacciata dall'adozione del nome F150 da parte della Scuderia di Maranello"

"Quando la Ferrari ha annunciato il nome della sua vettura da corsa, Ford ha chiesto di cambiarlo. Ferrari non ha risposto a questa richiesta in modo sufficientemente rapido, senza lasciare a Ford altra scelta che intraprendere un'azione legale per proteggere questo marchio importante".

Senza entrare troppo nel merito della questione, crediamo che il problema non esista: oltre ad appartenere a mondi diversi, anzi a galassie diverse, non riusciamo a capire come una monoposto da formula 1 non in commercio, possa danneggiare un mezzo da lavoro come il pick-up Ford. Considerando poi che la Formula 1 in USA non è seguitissima. Saranno contenti gli avvocati…

UPDATE: non si è fatta attendere la risposta di Ferrari, che abbiamo riportato integralmente su Motorsportblog

  • shares
  • Mail
156 commenti Aggiorna
Ordina: