Fermato a 311 km/h l'amministratore delegato di Telecom Italia

Riccardo Ruggiero, amministratore delegato di Telecom Italia è stato "beccato" sulla A26 a Carpignano Sesia nel novarese, a bordo di una Porsche Carrera mentre infrangeva il muro dei 311 chilometri orari.

Ruggiero si è giustificato dicendo che stava provando l'auto... ma non è servito, multa di 357 euro e -10 punti dalla patente, con una probabile sospensione della stessa da 1 a 3 mesi.

Unica soddisfazione? è riuscito a "bruciare" il record della velocità più alta mai registrata su quel tratto autostradale che era di 270 all'ora, raggiunta da un motociclista tra Gattico e Borgomanero.

Telecom Italia Auto-mobile... A-piedi!

Segnalato da Antonio (grazie!) via Tgcom

  • shares
  • Mail
239 commenti Aggiorna
Ordina: