Infiniti: il modello basso di gamma avrà un motore Mercedes

Infiniti Essence Concept

La futura Infiniti di segmento C utilizzerà un motore quattro cilindri di provenienza Mercedes, in virtù degli accordi stipulati fra la Stella ed il gruppo Renault-Nissan. Secondo quanto scrive Autocar, riportando indiscrezioni provenienti dal Giappone ed emerse anche negli scorsi mesi, la compatta Infiniti avrà una carrozzeria sportiveggiante a tre porte, con linee fedeli alla Essence e proporzioni simili alla Mercedes CLC, mentre la piattaforma a trazione anteriore verrà condivisa con la prossima Megane. L’unità propulsiva selezionata appartiene alla famiglia M271 ed ha cilindrata di 1.8 litri, turbocompressore e 204 CV di potenza massima per emissioni inquinanti di 178 g/km.

Mercedes fornirà inoltre al premium-brand giapponese l’”ossatura” della nuova Classe S, da cui verrà ricavata una berlina di segmento F posizionata al di sopra dell’attuale M. Il marchio di Stoccarda “compenserà” la fornitura del 1.8 CGI utilizzando motori Renault di cilindrata inferiore - destinati alle nuove Smart, Classe A e Classe B - e tecnologie per sviluppare in proprio vetture con trazione elettrica.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: