DR: offerta per Termini Imerese nei giorni scorsi. "Troppo tardi" secondo il Ministro Romani

fiat_termini_imerese Nei giorni scorsi la casa molisana DR aveva avanzato un'offerta per rilevare la fabbrica ormai ex-Fiat di Termini Imerese. La casa di Macchia d'Isernia, dopo aver smentito un eventuale interesse nei confronti del sito siciliano nei mesi scorsi, si è poi fatta avanti. Ma non nei tempi giusti, a giudicare dalle reazioni odierne del Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani.

L'offerta di DR Motor Company per lo stabilimento Fiat di Termini Imerese è arrivata tardi, per cui ora c'è una squadra che gioca titolare e una panchina. Puntiamo sulle sette offerte", ha affermato Romani, riferendosi alle proposte che il Ministero sta già vagliando da tempo.

Un'ulteriore proposta non può essere aggiunta alle altre. Bisogna rispettare la procedura ed è giusto fare chiarezza", ha concluso il Ministro. Mercoledì o giovedì della prossima settimana, Romani incontrerà i sindacati per un primo confronto sulle nuove prospettive future dello stabilimento.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: