Toyota: al CES con il muletto dell'auto ad idrogeno

L'auto verrà esposta camuffata e quindi in versione non ancora definitiva, ma il suo debutto potrebbe concretizzarsi già nel 2015. Avrà un'autonomia di circa 500 chilometri e per un rabbocco basteranno 3/5 minuti.

fuel_cell_toyota_prototype

Toyota parteciperà al CES di Las Vegas (7-10 gennaio) con una vettura alimentata a pile di combustibile e d’aspetto non ancora definitivo, camuffata integralmente, muletto con il quale i tecnici dell’azienda giapponese stanno macinando chilometri da ormai dodici mesi. La vettura garantirà un’autonomia prossima a 500 chilometri ed un’accelerazione 0-96 km/h in circa 10 secondi, mentre un rabbocco sarà possibile in un tempo stimato dai 3 ai 5 minuti. L’azienda giapponese non ha per il momento diffuso ulteriori dettagli.

Va comunque sottolineata la dichiarazione di Bob Carter, vice-presidente della sezione motori, secondo cui “non vogliamo reinventare la ruota. Ci accontentiamo di sviluppare tutto il necessario per farla girare”. Lo stesso Carter ha poi ammesso che Toyota è al momento impegnata per vincere due sfide. “In primis dobbiamo stabilire per le auto ad idrogeno un prezzo ragionevole – il suo commento, riportato da una nota ufficiale –. Poi dobbiamo coltivare la nascita di un’apposita infrastruttura per la ricarica delle batterie. Se rispetteremo tali obbiettivi allora potremo lanciare una vettura in serie già nel 2015”.

Scopriamo inoltre che Toyota ha ridotto i costi dei principali componenti nella misura del 95%. Tale valore è relativo all’automobile definitiva e rapportato ai prototipi originari, risalenti al 2002.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: