Kia GT4 Stinger: il prototipo ha motore 2.0 da 315 CV e sospensioni a quadrilatero

I tecnici Kia avranno lavorato alla GT4 Stinger con forma mentis decisamente favorevole: a loro spetta il merito di un motore 2.0 da 315 CV, di sospensioni a quadrilatero e dei freni Brembo in materiali compositi.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:46:"Kia GT4 Stinger concept: debutta al NAIAS 2014";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1450:" teaser_2014_kia_gt4_stinger

La GT4 Stinger verrà introdotta al salone di Detroit (13-26 gennaio) ed esprime una ‘clamorosa rappresentazione della sportività Kia’, vettura dalle ‘prestazioni straordinarie e dalle caratteristiche tecniche di assoluta eccellenza’. Queste sono le parole inserite dall’azienda coreana nella nota stampa. D’ogni modo è impossibile ritenersi disaccordi, considerati gli elementi di prestigio che tale concept car può vantare. Ci riferiamo innanzitutto al motore 2 litri turbo, ad iniezione diretta T-GDI, per cui viene dichiarata una potenza massima di 315 CV e che lavora in simbiosi con una trasmissione manuale a 6 rapporti.

La geometria delle sospensioni è invece a quadrilatero su entrambi gli assi, mentre i cerchi in lega sono da 20 pollici e vestono pneumatici Pirelli P-Zero nella misura 235/35 all’anteriore e 275/35 al posteriore. Da segnalare anche l’adozione dell’impianto frenante Brembo, appartenente alla serie Gran Turismo e composto da dischi in forati, in materiale composito e con pinze a quattro pistoncini. Le restanti caratteristiche verranno diffuse solo nell’imminenza del salone. Kia ha rivelato infine che il nome della vernice riservata al corpo vettura è Ignition Yellow.

";i:2;s:1159:"

Kia GT4 Stinger concept: debutta al NAIAS 2014

Kia: il teaser per il Salone di Detroit 2014

GT4 Stinger Concept è la denominazione ufficiale della nuova show-car di Kia, attesa al debutto al Salone di Detroit 2014 fra 10 giorni. I dettagli sulla vettura sono ancora limitati, ma è confermato che sotto al cofano troverà posto un inedito 2.0 litri turbo da 315 CV. Questa 2+2 coreana vuol fare della sportività uno dei suoi valori fondamentali: carreggiate large, luci verticali a Led laterali e prese d'aria per l'impianto di raffreddamento, tradiscono una piacevole aggressività, sottolineata anche dall’ultima evoluzione della calandra. La vettura si caratterizza anche per uno splitter inferiore in fibra di carbonio che farà parte del kit aerodinamico e per i cerchi in lega da 20”.

";}}

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: