Bugatti: presto una berlina su base Audi A8 ?

Bugatti 16C Galibier

Secondo una nota testata tedesca, Bugatti potrebbe presto terminare la produzione di auto sportive e dedicarsi solo alla costruzioni di lussuose berline. Ma andiamo con ordine. Il problema risiede tutto nella Veyron: indubbiamente l’auto ha raggiunto il target di essere la più esclusiva, lussuosa e veloce sportiva di sempre. La prima stradale a superare la soglia dei 400 km/h, la prima a spingersi verso i 450 km/h. L’unica ad essere dotata di un W 16 quadriturbo con potenze dai 1001 ai 1200 CV. Ma la realtà è che il gruppo VW, proprietario del marchio Bugatti, spende più di quanto guadagna per produrla. Una condizione insostenibile per qualsiasi impresa. Anche per un gigante come VW.

E' per questo che la produzione di sportive marchiate Bugatti potrebbe definitivamente terminere nel 2014; quella data coinciderà con un riposizionamento del marchio: non più supercoupè da migliaia di CV ma lussuosissime berline destinate ai più facoltosi della terra. Il telaio della nuova sedan "di serie" dovrebbe essere mutuato dall’Audi A8 (forse dalla sua prossima generazione) e sembra che la vettura sarà costruita contemporaneamente alla Galibier. Quest’ultima, se prodotta, sarà assemblata in soli 300 esemplari e dovrebbe posizionarsi molto più in alto della berlina di derivazione Audi. Uno scenario abbastanza surreale per tutti quelli che ormai associano l’immagine della Veyron al logo Bugatti.

Bugatti Galibier Concept
Bugatti Galibier Concept
Bugatti Galibier Concept
Bugatti Galibier Concept

Via | Spiegel.de

  • shares
  • Mail
72 commenti Aggiorna
Ordina: