Il SUV fotografato a Cento? E' una Chevrolet TrailBlazer

L'auto fotografata nelle scorse settimane a Cento è una Trailblazer, vettura prodotta in Tailandia ed in Brasile e realizzata sfruttando i componenti meccanici del Colorado. Utilizza due motori a gasolio da 2.5 e 2.8 litri.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:61:"Un misterioso SUV si aggira a Cento. Di che auto si tratta?ù";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1564:"
Chevrolet Trailblazer

Il nostro lettore Daniel Bermúdez Vélez ha risolto il ‘mistero’ del SUV fotografato a Cento, che noi avevamo erroneamente ipotizzato fosse di origini cinesi. Si tratta in realtà della Chevrolet Trailblazer, vettura lanciata nel 2012 e costruita negli impianti GM presenti in Brasile e Tailandia. Il fuoristrada del cravattino ha infatti smarrito l’impostazione e la matrice che eravamo soliti attribuirle. È ora diventato un veicolo destinato ai mercati emergenti, con struttura body-on-frame e componenti meccanici ereditati dal pick-up Colorado, disponibile in versione a 2 o 4 ruote motrici e con trasmissione manuale a cinque rapporti ed automatica a sei.

La possibilità di scelta ricade inoltre su due motori: i diesel Duramax hanno cilindrata di 2.5 e 2.8 litri e sviluppano rispettivamente 150 CV/350 Nm e 180 CV/470 Nm. L’abitacolo è configurato per accogliere sette passeggeri, con i due posteriori ospitati su una fila ripiegabile nel pianale. I vertici General Motors hanno comunicato di non volerlo importare negli Stati Uniti. Tutto chiaro, no?

Resta solo da appurare il motivo per cui un esemplare fosse a Cento. Stabilire il perché non è certo semplice. Lasciamo aperti due spiragli: i tecnici stanno collaudando un nuovo motore a gasolio fornito da VM (poco probabile), oppure gli stessi tecnici la impiegano quale vettura di riferimento nei cosiddetti clinic test.

";i:2;s:1599:"

Un misterioso SUV si aggira
a Cento. Di che auto si tratta?

SUV misterioso

Il nostro lettore ilfedele91 ha fotografato negli scorsi giorni il muletto di un SUV che fatichiamo a riconoscere. L’auto è stata pizzicata a Cento, in provincia di Ferrara, dove ha sede VM Motori. E’ quindi lecito pensare che l’auto stesse provando uno di quei motori a gasolio in cui VM è specializzata. Non ci sembra tuttavia una proposta del gruppo FIAT – proprietario dell’azienda emiliana –, che non ha al momento in fase di sviluppo una vettura di tali dimensioni. VM può quindi aver messo a disposizione uno fra i suoi motori ad una realtà esterna, magari cinese.

Questa ipotesi ci sembra al momento la più valida. Il SUV non ha infatti alcun dettaglio o elemento (specchietti laterali, cerchi in lega, gruppi ottici) riconducibile alla produzione di un marchio noto, ragion per cui ci sentiamo di ‘accendere’ l’opzione di un’auto cinese. Landwind ed Hawtai sono le aziende della Repubblica Popolare ad aver sottoscritto un accordo di collaborazione con VM, ma nessuna è ad oggi impegnata nel lavorare su una vettura così voluminosa. Chiediamo quindi il vostro aiuto: di quale automobile si tratta?

Potete inviare video e fotografie all’indirizzo suggerimenti@autoblog.it, che siano esse di prototipi camuffati – come in questo caso – o riguardanti episodi più divertenti.
";}}

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: