Pechino: immatricolazioni limitate nel 2011

Traffico Pechino

Pechino limiterà le immatricolazioni di veicoli nel 2011, per cercare di contenere la crescita esponenziale del 2010 ed i conseguenti problemi legati all'inquinamento ed al traffico della metropoli cinese. Questa incredibile decisione porterà alla immatricolazione di "soli" 240.000 veicoli per il prossimo anno, una cifra che sembra altissima ma che, in realtà, rappresenta circa la metà delle potenzialità reali del mercato cittadino. I permessi, secondo quanto riportato da Repubblica, saranno assegnati con un sistema di sorteggio, legato ad una lotteria a pagamento !

Il mercato, secondo le stime, assorbirà comunque un totale di circa 400.000 veicoli, visto che i proprietari di auto usate potranno utilizzare le vecchie targhe e trasferirle sui veicoli nuovi. Il 2010, intanto, si chiuderà con un record: gli automobilisti, preoccupati per la nuova legge, si sono affrettati a concludere affari con i concessionari e l'anno si chiuderà con una quantità record di 800.000 vetture vendute nella città cinese, portando a circa 5 milioni in totale del parco circolante. Tra le ulteriori misure di controllo del traffico, Pechino ha deciso anche di limitare l'accesso alla città ad automobilisti provenienti da altre zone, attraverso l'emissione di permessi.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: