Porsche: confermata la “misteriosa” prima mondiale al Salone di Detroit

Con un comunicato stampa diramato nella mattinata, Porsche ha confermato ufficialmente che esporrà al Salone di Detroit un nuovo modello in anteprima mondiale. Anche a pochi giorni di distanza dall’annuale manifestazione di Motor City, la casa tedesca mantiene un riserbo molto stretto su quella che sarà la novità in questione. Le ipotesi che circolano, al


Con un comunicato stampa diramato nella mattinata, Porsche ha confermato ufficialmente che esporrà al Salone di Detroit un nuovo modello in anteprima mondiale. Anche a pochi giorni di distanza dall’annuale manifestazione di Motor City, la casa tedesca mantiene un riserbo molto stretto su quella che sarà la novità in questione.

Le ipotesi che circolano, al momento non si sono ancora ristrette intorno a questo o quel modello. Tante le probabili candidate alla presentazione americana: la riedizione della 928 (una granturismo a motore anteriore su base Panamera), il prototipo della baby-Porsche su base Volkswagen BlueSport, la baby-Cayenne e la versione di serie della 918 Spyder sono tra queste.

L’ipotesi più intrigante però, è quella che sta prendendo piede nelle ultime settimane: una sportiva a motore centrale del tutto inedita, che verrebbe ad essere posizionata al di sopra della 911, in diretta competizione con Ferrari 458 Italia, Lamborghini Gallardo LP 560-4 e McLaren MP4-12C.

In merito al propulsore di questa vettura, se ne sono scritte e lette di ogni: si è parlato dell’adozione del boxer 6 cilindri della 911, di un’unità ibrida derivata da quella della 918, e proprio di oggi è la prima attestazione di un non meglio descritto motore biturbo da circa 600 CV. Questa eventuale Porsche a motore centrale, in ogni caso, non raggiungerà i mercati prima del 2014.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →