Citroen DS3 Cabrio Racing

La Citroen DS3 Cabrio Racing mantiene gli stessi elementi della berlina e ne ripropone il carattere sbarazzino, che l’aggravio di peso (25 chili) non compromette.


Anche la Citroen DS3 Cabrio beneficia della cura Racing. Il Double Chevron ha quindi tradotto in serie l’omonimo prototipo, esposto durante il Festival of Speed di Goodwood e che nessuno pensava sarebbe rimasto tale. Debutta quindi una segmento B ad altissimo potenziale, affilata e divertente, realizzata in numero limitato come la berlina da cui deriva. Adotta il motore 1.6 THP da 207 CV (5 più della berlina), reso più muscoloso grazie ad interventi al sistema di sovralimentazione, alla centralina ed all’impianto di scarico. Citroen non ha reso note le prestazioni.

Sappiamo al momento che la DS3 Cabrio Racing pesa 25 chili più della berlina, ragion per cui accelerazione, ripresa e velocità massima non dovrebbero variare in maniera significativa: ci aspettiamo quindi una velocità massima di circa 235 km/h, un’accelerazione 0-100 km/h in 6.5 secondi ed il chilometro da fermo in 26.5 secondi. La compatta francese veste poi cerchi in lega da 18 pollici, l’assetto è ribassato e l’impianto frenante si compone di dischi appositamente sviluppati – modifiche già destinate alla berlina. Il pacchetto stilistico resta invariato, mentre la vernice Moondust Grey è del tipo opaco.

In Moondust Grey è anche la parte superiore della plancia ed altri componenti interni, quando in Crimson Red sono le bande trasversali sulle portiere ed alcune finiture presenti sulla consolle centrale. Il volante si caratterizza invece per la presenza di inserti in fibra di carbonio, ed i sedili riportano la firma Citroen Racing. La Citroen DS3 Cabrio Racing verrà esposta durante una fra le principali rassegne automobilistiche di inizio 2014, con tutta probabilità a Ginevra nel mese di marzo.

Ultime notizie su Citroën

Tutto su Citroën →