Targhe alterne Roma: la protesta è da Epic Win

Sono state giornate dure per gli automobilisti romani per l’entrata in vigore, martedì e mercoledì scorsi, del provvedimento delle targhe alterne. Per il Dipartimento Ambiente infatti i livelli di inquinamento nella Capitale sono stati particolarmente alti ultimamente.


Blocchi totali del traffico, targhe alterne, aree verdi sono i sistemi utilizzati da molte città italiane per cercare di ridurre il problema dei gas nocivi rilasciati nell’atmosfera. Che siano misure realmente efficaci è tutto da verificare. Ad esempio proprio Roma era reduce da un paio di giornate di blocco totale, che non sono però evidentemente servite per avere effetti importanti sui livelli di inquinamento dell’Urbe.

Io stesso mi sono trovato in una situazione paradossale, circolando nel giorno in cui la mia targa me lo consentiva: il traffico cittadino è risultato particolarmente ostile, soprattutto nella fascia oraria lasciata libera dal blocco. Una congestione totale e completa, peggiore di quanto la situazione quotidiana di Roma non sia già per sua natura. La cosa mi ha portato a riflettere, avendo molto tempo a disposizione fermo in ingorghi vari, sui reali effetti di queste iniziative.

Se aggiungiamo che ieri mattina c’è stato anche un guasto dei treni della linea B della metropolitana, ecco che l’effetto sull’umore della gente romana non ha tardato a manifestarsi. Un lettore ci ha inviato questa immagine che rappresenta, con tutta l’ironia romana degna di un vero Epic Win, la protesta dei cittadini della Capitale nei confronti delle targhe alterne.

Come al solito se avete foto, video o materiale curioso e divertente, degno della nostra rubrica epic fail/epic win, mandatecelo a suggerimenti@autoblog.it. Chi ha perso le ultime puntate può navigare tra le varie news attraverso i link di seguito:


Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →