Rinspeed XchangE: la berlina elettrica con l’abitacolo del futuro

L’azienda svizzera esprime la sua nota creatività e rivela il prototipo della berlina XchangE, vettura che introduce un sistema di guida autonoma e fornisce una nuova visione dell’abitacolo.


La Rinspeed XchangE verrà esposta durante il salone di Ginevra (6-16 marzo) e rivela come sarà configurato l’abitacolo di una vettura a guida autonoma, primo esperimento con cui tracciare i contorni delle vetture che guideremo dal 2020. I vertici dell’azienda svizzera ritengono infatti che le tecnologie autonomous driving diventeranno presto di uso comune. Hanno quindi realizzato una berlina elettrica, denominata per l’appunto XchangE, il cui abitacolo rispetta nuove indicazioni in termini di versatilità, organizzazione degli spazi e sicurezza. La disposizione dei sedili anteriori e del divanetto posteriore resta immutata.

I sedili anteriori possono tuttavia ruotare fino a 180° e restituiscono un maggior confort, dal momento che il loro schienale può ripiegarsi e dar quindi origine ad una sorta di lettino. Il sistema di sterzo adotta invece la tecnologia ‘steer-by-wire’, ragion per cui la corona può essere spostata e finire – quando non impegnata – anche a filo della plancia. I passeggeri avranno inoltre l’opportunità di leggere, ascoltare musica o dedicarsi a qualsiasi altra attività, senza preoccuparsi del tragitto o della guida. Maggiori informazioni verranno comunicate a ridosso del salone.

Ultime notizie su Concept car

Viene definita ‘concept car’ un’automobile con il quale anticipare nuove soluzioni di tipo tecnico o stilistico, che un’azienda automobilistica può introdurre nel futuro a breve/medio raggio sulle vetture di produzione [...]

Tutto su Concept car →