Pontiac Fiero: un esemplare trasformato in Ferrari F355

Siete in procinto di cambiare la vostra automobile? Pensateci bene, visto che potrebbe persino trasformarsi in Ferrari. Ecco l’esempio di un appassionato californiano.


Gli appassionati d’oltreoceano riconoscono alla Pontiac Fiero insospettabili virtù da trasformista. Come spiegare in altro modo le numerosissime replica che da questa coupè hanno origine, ovvero la Lamborghini Countach in versione limousine, la Ferrari F40 ed anche una piacevolissima Miura, che l’autore della conversione portò a termine in tre anni. Il sito Craiglist ospita un’inserzione di pari valore. Un automobilista californiano ha utilizzato una Fiero quale base da cui ricavare una Ferrari F355 Spider, vettura anche belloccia e che l’uomo della strada avrà qualche difficoltà a considerare un’imitazione. Non è infatti spontaneo valutare le differenze.

Le incongruenze più marcate sono visibili nei cerchi in lega e nei terminali di scarico (dal diametro maggiorato), mentre alcuni pannelli del corpo vettura sono montati in maniera decisamente approssimativa. Anche al motore vengono riservate attenzioni decisamente maniacali, nonostante non sia l’otto cilindri che equipaggia la F355 una volta a listino. L’autore della conversione è giocoforza inciampato al momento di dedicarsi all’abitacolo: i sui sforzi vanno comunque apprezzati, ma non c’è un solo elemento che avvicini la Pontac Fiero alla sportiva di Maranello. Il prezzo resta purtroppo sconosciuto.

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →