Hyundai: da gennaio ad ottobre 2010 è il primo gruppo asiatico in Europa

Diecimila vetture sanciscono il sorpasso. E rendono effettivo un avvicendamento rumoroso e sorprendente, inimmaginabile fino a cinque anni fa. Durante i primi dieci mesi del 2010 il gruppo Hyundai (Hyundai–Kia) ha immatricolato in Europa 521.369 vetture, mentre Toyota Group (Toyota–Lexus) si è fermata a 511.754. Ancora più significativi i valori percentuali: Hyundai chiude il periodo


Diecimila vetture sanciscono il sorpasso. E rendono effettivo un avvicendamento rumoroso e sorprendente, inimmaginabile fino a cinque anni fa. Durante i primi dieci mesi del 2010 il gruppo Hyundai (HyundaiKia) ha immatricolato in Europa 521.369 vetture, mentre Toyota Group (ToyotaLexus) si è fermata a 511.754. Ancora più significativi i valori percentuali: Hyundai chiude il periodo in esame guadagnando 4 punti percentuali rispetto all’anno precedente e raggiunge il 4.5% del mercato continentale, Toyota perde addirittura il 17% e scende al 4.4%. Basta così un “misero” 0.1% per rendere Hyundai il costruttore orientale di maggior successo presente in Europa.

Secondo un analista coreano il gruppo di Seoul ha approfittato delle vicissitudini affrontate dall’avversario (soprattutto in materia di sicurezza), accumulando un vantaggio che tenderà ad aumentare in maniera crescente con il passare degli anni. Emblematici anche i risultati in Nord America: da gennaio ad ottobre Hyundai guadagna addirittura il 21%, mentre il costruttore delle tre ellissi perde il 6.3%.

Via | Bloomberg

Ultime notizie su Hyundai

Hyundai viene fondata nel 1967 e rappresenta una fra le due metà del gruppo coreano Hyundai-Kia Automotive Group, realtà ormai consolidate del panorama automobilistico mondiale. L’azien [...]

Tutto su Hyundai →