Lunardi: la patente come il porto d'armi

Pietro LunardiWow. Il ministro dei trasporti Lunardi dichiara:

"Gli autoveicoli sono armi improprie prchè possono uccidere con estrema facilità. Per questo la patente di guida va rilasciata con lo stesso scrupolo e la stessa severità con cui si rilascia il porto d'armi"

La dichiarazione è stata rilasciata quando Lunardi ha ricevuto il "premio mondiale Fia per la sicurezza stradale, l'ambiente e la mobilità", dove il ministro ha vantato anche una riduzione del "20,5% degli incidenti, il 20,5% dei morti e il 22,1% dei feriti rispetto all'ultimo anno senza patente a punti cioè il biennio 2002-2003".

Bene. Direi che forse è ora di mettersi seriamente al lavoro per migliorare cio' che compete allo stato (sicurezza delle strade, illuminazione, segnaletica, buche ...), dopo aver fatto tanto per migliorare ciò che è a carico degli automobilisti (il loro comportamento, le dotazioni di sicurezza delle auto, ecc).

  • shares
  • Mail
79 commenti Aggiorna
Ordina: