BMW M3 by Packeisen: per fare a pezzi la GTS...

BMW M3 by Packeisen: quasi una GTR stradale

Vi piace la BMW M3 GTS ma credete che il suo prezzo sia eccessivamente alto in relazione ai contenuti? Packeisen ha la soluzione per voi: si chiama PM3 V8 CSL Light. Il fatto che la vettura recrimini di possedere i geni della CSL, sigla davvero cara agli appassionati BMW, la dice lunga sulla valenza del prodotto. Ma per una volta queste tre lettere sembrano quasi riduttive per descrivere questa creatura.

Il tuner tedesco ha infatti tirato fuori davvero il meglio della M3 “segando via” tutto il superfluo a cominciare dagli interni, totalmente spogliati. Per avere un’idea basta vedere cosa è rimasto della porzione interna della portiera. Sono stati installati sedili a guscio e cristalli laterali in materiale plastico mentre gli sportelli, il cofano motore e quello del bagagliaio sono stati realizzati in fibra di carbonio. All’interno è anche presente una cellula di sicurezza approvata dalla FIA. Ma sono tante le parti che sono state sostituite con omologhe realizzate in titanio, magnesio e alluminio. Notevoli i cerchi in lega della BBS. Interventi consistenti anche sul gruppo molla-ammortizzatore.

BMW M3 by Packeisen: quasi una GTR stradale
BMW M3 by Packeisen: quasi una GTR stradale
BMW M3 by Packeisen: quasi una GTR stradale
BMW M3 by Packeisen: quasi una GTR stradale

Il sistema di scarico, quello frenante ed il gruppo frizione-volano sono stati sostituiti, mentre l’autonomia del serbatoio è cresciuta a 100 litri. Una sofisticata elaborazione dell’elettronica di gestione del propulsore, un nuovo impianto di aspirazione nonché lo scarico più aperto, consentono alla vettura di toccare quota 485 CV (ma non è chiaro se sia stata incrementata anche la cilindrata). Il peso complessivo? 1300 kg…conducente e liquidi inclusi! La vettura promette di girare al Ring in un tempo inferiore ai 7.30 minuti. Il prezzo per questa "auto", che può tranquillamente circolare su strada, è di 160.000 euro: una cifra ragionevole per un mezzo che viene realizzato in 4 esemplari ogni anno e richiede 500 ore di lavorazione a mano.

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: