IED e McLaren: studio sull’off-road ibrido del 2020

L’Istituto Europeo del Design di Torino (IED) ha collaborato con McLaren per il progetto “Visione 202o”, realizzando il progetto virtuale di una off-road ibrida del futuro. Gli studenti del corso triennale post-diploma in Transportation Design hanno dovuto ideare il concept di una vettura biposto a trazione integrale con motore centrale, propulsione ibrida e tetto apribile

di Ruggeri

L’Istituto Europeo del Design di Torino (IED) ha collaborato con McLaren per il progetto “Visione 202o”, realizzando il progetto virtuale di una off-road ibrida del futuro. Gli studenti del corso triennale post-diploma in Transportation Design hanno dovuto ideare il concept di una vettura biposto a trazione integrale con motore centrale, propulsione ibrida e tetto apribile costruita intorno al telaio monoscocca in fibra di carbonio, il MonoCell che ha debuttato sulla MP4-12C. Resta da chiedersi se, davvero, McLaren sta pensando così in grande da ipotizzare persino un off-road sportivo nel suo futuro…

Dopo un incontro con lo stesso designer McLaren Frank Stephenson nella sede di Woking, gli studenti hanno lavorato a 33 progetti, dai quali sono emersi i 3 prototipi finali: HOLON di Emanuele Mattia Nava, Federico Pischedda e Roberto Testolin; TOROK di Michel Di Marco, Andrea Invernizzi e Shariq Vitani e BIO RENOVATIO di Salvatore Cutaia, Vasily Kurkov e Jesus Adrian Solis Garcia.


IED McLaren
IED McLaren

Ultime notizie su Concept car

Viene definita ‘concept car’ un’automobile con il quale anticipare nuove soluzioni di tipo tecnico o stilistico, che un’azienda automobilistica può introdurre nel futuro a breve/medio raggio sulle vetture di produzione [...]

Tutto su Concept car →