Mercedes CLS Shooting Brake: la conferma ufficiale

Mercedes ha confermato ufficialmente la CLS Shooting Brake. L’inedita versione sarà assemblata presso lo stabilimento di Sindelfingen e sarà in vendita nel 2012. La formula della carrozzeria Shooting Brake darà vita ad una sorta di station wagon super sportiva, dalla linea di cintura molto alta e, sopratutto, andrà a creare l’ennesima nicchia premium. Mercedes gioca

di Ruggeri


Mercedes ha confermato ufficialmente la CLS Shooting Brake. L’inedita versione sarà assemblata presso lo stabilimento di Sindelfingen e sarà in vendita nel 2012. La formula della carrozzeria Shooting Brake darà vita ad una sorta di station wagon super sportiva, dalla linea di cintura molto alta e, sopratutto, andrà a creare l’ennesima nicchia premium. Mercedes gioca d’anticipo, così come nel 2004 fece con la prima CLS, poi seguita a ruota da tantissime altre berline-coupè realizzate dalla concorrenza.

Non sorprende, comunque, la decisione di Mercedes, sia per le numerose anticipazioni già riportate, sia perchè fu proprio la Shooting Brake Concept, presentata al salone di Pechino, ad anticipare le linee definitive della nuova CLS, svelata a sua volta poche settimane fa al salone di Parigi. Le motorizzazioni, salvo sorprese, ricalcheranno quelle della berlina, compresa la versione 63 AMG che debutterà come 4 porte al salone di Los Angeles.

Lo stabilimento di Sindelfingen si conferma inoltre uno dei più versatibili: la CLS Shooting Brake si aggiungerà infatti alla produzione di Classe C berlina, Classe E berlina e station wagon, Classe S, CLS, CL, Maybach, SLS AMG e Classe B Fuel Cell, oltre agli allestimenti speciali blindati Guard.

Mercedes Shooting Break Concept
Mercedes Shooting Break Concept
Mercedes Shooting Break Concept
Mercedes Shooting Break Concept

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →