Buick Regal GS

Sono ancora presenti i discutibili “denti”, le prese d’aria anteriore restano immutate ed i cerchi in lega mantengono le dimensioni over-size (20 pollici). Rispetto al prototipo, insomma, non cambia nulla. Le modifiche sono più marcate nel confronto con la quasi sorella Opel Insignia OPC, che tiene per se tanto il V6 2.8 con turbina twin-scroll


Sono ancora presenti i discutibili “denti”, le prese d’aria anteriore restano immutate ed i cerchi in lega mantengono le dimensioni over-size (20 pollici). Rispetto al prototipo, insomma, non cambia nulla. Le modifiche sono più marcate nel confronto con la quasi sorella Opel Insignia OPC, che tiene per se tanto il V6 2.8 con turbina twin-scroll (325 CV) quanto la trazione integrale eLSD. Buick ha pubblicato oggi le prime immagini della Regal GS, berlina sportiva a trazione anteriore equipaggiata con il quattro cilindri 2.0 litri turbo (260 CV).

Meno esclusiva rispetto alla tedesca firmata OPC – con cui spartisce la totalità delle componenti meccaniche -, meno affilata, ma comunque rabbiosa se è vero che il tempo per accelerare da 0 a 100 km/h è inferiore a 7 secondi. Proposta di serie con il cambio manuale a sei rapporti (nel corso del 2011 arriverà l’automatico sempre a sei innesti), la Buick Regal GS è offerta con un impianto frenante Brembo, con il sistema Interactive Drive Control per la regolazione delle sospensioni secondo le modalità standard, sport and GS e con il nuovo sistema per il controllo della stabilità StabiliTrak che integra anche il controllo di trazione.

Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS

Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS
Buick Regal GS

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →