Ferrari - in crescita i risultati

Montezemolo e la Ferrari 599Ottimi risultati economici per Ferrari nel 2005: 157 milioni di € l'utile della gestione ordinaria, su un fatturato cresciuto da 1.175 a 1.289 milioni di € (+9,7%). Il dato esclude Maserati, venduta nel corso dell'anno. Non è specificato come i ricavi siano divisi tra le tre principali attività (vetture per uso stradale, competizioni e sviluppo del marchio).

5.409 le vetture consegnate, con una crescita del 8,7%, grazie alle ottime performance di F430 e 612 Scaglietti, e alle serie limitate Superamerica e FXX.

Le risorse destinate ad investimenti e ricerca e svilupppo sono scese rispetto al 2004, da 260 milioni di € a 219 milioni di €, pari comunque al 17% del fatturato (esclusi gli investimenti relativi alla scuderia di F1).

Nel 2005 Ferrari ha sofferto per il cambio sfavorevole dollaro/euro, con il risultato che gli USA sono stati il mercato a crescita più lenta (+7,6%), mentre Europa (+11,5%), Medio Oriente (+41,5%) ed America Latina (+35,5%) sono cresciuti in maniera più sostenuta. Interessante anche la performance in Cina, dove Ferrari ha aperto 12 concessionarie e venduto 96 auto (il doppio rispetto al 2004).

[Via Virgilio Economia]

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: