BMW Serie 4: l’elaborazione di AC Schnitzer

I tecnici della tedesca AC Schnitzer hanno lavorato sulla parte aerodinamica e sul motore 2.0 TwinPower Turbo, che guadagna 49 CV e sale così a quota 294.


L’AC Schnitzer ACS4 verrà esposta nei prossimi giorni durante l’Essen Motor Show (30 novembre-8 dicembre) e si configura quale prima elaborazione su base BMW Serie 4 Coupé. E’ portavoce della campagna di sicurezza TUNE IT! SAFE!, a cui aderiscono il Ministero Federale per i Trasporti, il Corpo di Polizia e l’associazione tedesca dei preparatori (VDAT). Tale programma ha l’ambizione di sensibilizzare gli appassionati di tuning nel modificare le rispettive automobili in maniera intelligente e coscienziosa, affidandosi alle indicazioni di esperti, senza azzardare esperimenti che potrebbero invece rivelarsi disastrosi.

L’ACS4 nasce a partire da una BMW 428i. Adotta quindi il motore quattro cilindri TwinPower Turbo da 2 litri, modificato fino a sviluppare una potenza massima di 294 CV (+49 CV) ed una coppia di 420 Nm (+75 Nm). La sportiva dell’Elica copre quindi lo 0-100 km/h in 5.7 secondi, brucia l’80-120 km/h in 12.7 secondi e raggiunge la velocità massima autolimitata di 250 km/h. L’elaborazione include sospensioni ribassate (-25 mm), nuovi paraurti, spoiler ridisegnati, un impianto di scarico a quattro uscite e cerchi in lega da 21 pollici, montanti su pneumatici 245/30. Nell’abitacolo trovano posto la pedaliera in metallo ed inserti di colore nero.

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →