Ford SVT: i tempi al Nurburgring sono solo operazioni di marketing

Ford è una delle poche aziende a non dare alcun significato ai tempi stabiliti al Nurburgring dalle sue automobili. Il responsabile della sezione SVT ci spiega il motivo.


Il responsabile della sezione Ford Performance Vehicle Team ha criticato l’eccessivo risalto attribuito ai tempi stabiliti sul circuito del Nurgurgring, bollando questa pratica come una mera operazione di marketing. La sua opinione viene espressa e motivata da una lunga mail, in risposta ad una domanda postagli da chi gestisce il forum SVT Performance. Quest’ultimo è entrato in possesso di un filmato nel quale si vede una Shelby GT500 impegnata durante una sessione di test. Il titolare del forum si è quindi rivolto a Jamal Hameedi per domandargli quale fosse il tempo cronometrato.

Hameedi ha spiegato che lui e l’intero reparto Ford Performance Vehicle non ritengono utile gettarsi all’interno di una mischia in cui le regole non sono precise e ben definite, dal momento che ciascuna macchina non viene mai controllata, pesata o sottoposta ad ispezione. “E’ fondamentale confrontare ciascuna vettura sportiva con le sue avversarie dirette – recita la sua mail –, ma tale raffronto dev’essere organizzato lo stesso giorno, con le stesse condizioni climatiche ed in presenza di un pilota professionista”. Hameedi cita poi Motor Trend ed Auto Motor und Sport, che svolgono i test al Nurburgring a parità di condizioni.

L’ingegnere affonda poi il colpo e definisce “puro marketing” i risultati dichiarati da alcune aziende. A suo avviso il Nurburgring è comunque una pista unica ed utilissima, perché impegna le automobili in maniera decisamente severa e fornisce una quantità di informazioni e dati che i tecnici di solito raccolgono su cinque piste differenti.

Ultime notizie su Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobil [...]

Tutto su Ford →