Lamborghini Gallardo Spyder: la variante prestazionale al Salone di Los Angeles?

lamborghini_gallardo_superleggeera_spyder

La Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera potrebbe presto avere una sorella in carrozzeria Spyder. No, se vi sembra di aver già sentito parlare di questa notizia non sbagliate: nei mesi scorsi abbiamo riportato avvistamenti di muletti impegnati nei collaudi stradali. Oggi arrivano nuove indiscrezioni, tra cui quella relativa alla data di debutto, che potrebbe avvenire a novembre al Salone di Los Angeles.

Questa "Superleggera Spyder" -chiamiamola provvisoriamente così, verrà immessa sui mercati nel corso del 2011, e come la coupé da cui deriva porrà l'accento sulla riduzione della sua massa complessiva, tagliando tutto il superfluo e ricorrendo a materiali leggeri, primo fra tutti la fibra di carbonio.

A beneficiare di questa operazione, saranno logicamente le prestazioni e l'handling da un lato, e i consumi e le emissioni dall'altro. La riduzione di peso dovrebbe essere nell'ordine dei 70 kg, anche in questo caso: la Superleggera sulla bilancia mette a segno 1340 kg a secco, contro i 1410 della LP 560-4, la nuova versione della Spyder dovrebbe fermare l'ago a quota 1480, contro i 1550 della "standard".

Sotto il cofano troverà posto lo stesso motore della Superleggera, il 5.2 V10 a iniezione diretta da 570 CV, 10 in più rispetto a quello montato dalla LP 560. Discorso identico per il cambio: l'E-Gear di questa "super-spider" sarà ripreso pari pari dalla Superleggera.

Per quanto riguarda le prestazioni ovviamente non sono ancora disponibili numeri ufficiali, ma i valori dovrebbero essere di circa 325 km/h per la velocità massima e 3,7 s sullo 0-100.

Foto | LeftLane

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: