Audi S1: foto spia prima del debutto

L’Audi S1 è ormai definitiva in tutti i suoi elementi, ancora camufatti per una semplice questione di tempestiche: non verrà infatti lanciata prima di inizio 2014.


L’Audi S1 verrà introdotta ad inizio 2014 e dovrebbe posizionare qualche centimetro più in alto l’asticella finora saltata da tutte le più piccanti segmento B. Il nostro fotografo ci ha infatti scritto che il sound prodotto dai muletti non è riconducibile al 1.4 TFSI. A suo dire potrebbe quindi trattarsi del motore 2.0, ovviamente turbo, configurato in versione da 220/250 CV e quindi più muscoloso rispetto ai vari quattro cilindri utilizzati dalle avversarie. Tale abbondanza sarebbe gestita dalla trazione integrale quattro, che i vertici Audi hanno comunque deciso di impiegare nonostante le difficoltà causate da una piattaforma che sembrava non dovesse digerirla: l’ossatura PQ25 non supporta in maniera nativa le quattro ruote motrici ed è stata quindi adattata all’uopo.

A livello tecnico è previsto poi l’utilizzo del cambio automatico doppia frizione, mentre gli esperti nel ramo della telaistica dovranno calibrare l’assetto e modificare il comportamento di molle ed ammortizzatori. I colleghi del reparto design sono invece chiamati a riconoscerle gli elementi dell’aggiornamento stilistico, il cui lancio dovrebbe rivelarsi contemporaneo. L’Audi S1 riceverà quindi modifiche ai gruppi ottici – comunque differenti rispetto alla A1 tradizionale – e con tutta probabilità anche ai paraurti ed alla griglia anteriore, interventi necessari per renderla conforme alle Audi di ultima introduzione. Il debutto potrebbe coincidere con il salone di Ginevra (4-16 marzo).

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →